La cosa (The Thing) 1982, John Carpenter

dicembre 11, 2011

I paesaggi del terrore.

Il prequel uscito nel 2011 de “La cosa”  mi ha ricordato il film originale di Carpenter.  Tuttavia la recente produzione cinematografica è  semplicemente un remake non troppo impegnativo  del film originale, poichè ripercorre in maniera simile lo sviluppo della storia.  Il film di Carpenter del 1982 crea invece la giusta tensione tra spettatore e narrazione filmica.

Per gli amanti dell’ horror fantascientifico, qui sopra la memorabile scena iniziale dell’ inseguimento con l’ elicottero:

Musica e paesaggio nei primi minuti stimolano all’ unisono senza bisogno di alcun effetto speciale. Nè l’ uomo, nè il cane, nè il paesaggio trasmettono ansia o paura. E’ il contesto in cui è ambientata la scena ad essere psicologicamente determinante: la distesa di neve, non può offrire alcun aiuto, è una presenza che agisce da semplice testimone. Carpenter dimostra quindi come i valori di un quiete e candido paesaggio invernale possano facilmente prestarsi al gioco voluto dal regista. Il valore del wilderness è quello che di volta in volta gli viene attribuito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: